Mi Ami 2018, abbiamo sentito il cuore a mille! – REPORT E FOTOGALLERY

Mi Ami 2018 - Foto di Rockit

Mi Ami 2018 – Foto per gentile concessione di Rockit

Torna puntuale come ogni anno il Mi Ami, il festival organizzato da Rockit che sancisce definitivamente l’inizio della stagione estiva concertistica. Dopo i fasti della scorsa edizione con Carmen Consoli, Baustelle e Le Luci della Centrale Elettricave l’abbiamo raccontata qui – ecco al via ancora una volta al Circolo Magnolia la Musica Importante A Milano che registra oltre 15mila presenze e il primo sold out della sua storia.

VENERDÌ 25 MAGGIO

Sold out e tutta la nuova musica italiana che piace ai giovani. I giovani pupilli di Mattonella Records Gastone varano la nave dell’edizione 2018 sul palco Mi Fai ma per noi il festival comincia con la sublime scoperta – che poi tanto scoperta non è – Federica Abbate. La giovane milanese non solo è autrice di alcune hit degli ultimi anni come Roma-Bangkok ma anche di Nessun Grado Di Separazione cantata da Francesca Michielin anche lei ospite del MI AMi, ma anche voce de La Cuenta, canzone contenuta nel nuovo disco solista di Carl Brave, Notti Brave.

Francesco De Leo (Bomba Dischi) e Galeffi (Maciste Dischi) si confermano due interessanti novità: il primo presenta interamente l’esordio solista La Malanoche, mentre il secondo, fresco del nuovo singolo Uffa, si spoglia sul palco. Sul palco Havaianas seguono tre degli artisti in assoluto più amati del momento: Coma Cose, Willie Peyote e Frah Quintale. Insieme ai due rapper salgono sul palco anche Dutch Nazari e l’onnipresente Giorgio Poi che presenta insieme al rapper bresciano la nuova – ma già diventata un classico – Missili. Sul Pertini Francesca Michielin rende felici bambini e famiglie, gli Ex-Otago scaldano gli animi delle signorine mentre Cosmo riporta in riga l’assetto musicale della giornata con un’ora e mezzo di orgia iconoclasta con il suo Cosmotronic.

Ma la vera sorpresa della serata di venerdì è stato il concerto chitarra e voce di Calcutta, che poco dopo la fine di Cosmo si è esibito in un set non annunciato di una manciata di canzoni per festeggiare l’uscita di Evergreen, secondo album seguito di Mainstream pubblicato proprio venerdì 25 maggio per Bomba Dischi. Un medley delle sue canzoni più amate, ormai vere e proprie instant classics oltre che le nuove Paracetamolo e Pesto. Diciamo che la mitizzazione del cantautore laziale – che suonerà questa estate a Verona e a Latina – ha raggiunto l’apice proprio in quei momenti. Poi Leo Pari che con il suo disco set ha interamente presentato il nuovo album Hotel Califano.

SABATO 26 MAGGIO

Sabato inizia con un mini-set acustico dei Selton a La Collinetta, antipasto ricco di una giornata piacevole e meno frenetica del venerdì. Le due ragazze del rock, Mèsa e Giorgieness, rapiscono gli occhi degli uomini presenti, una con il suo completino quasi da mare e l’altra con i capelli blu elettrico. Sull’Havaianas i Joe Victor portano il pubblico nella California degli anni ’70 mentre sul Pertini i padroni di casa Selton presentano al pubblico Manifesto Tropicale con la nuova formazione – il batterista e polistrumentista Ricardo Fischmann ha abbandonato la band a fine 2017.

Davide Toffolo e i Tre Allegri Ragazzi Morti riportano sul Palco Pertini l’enorme circo con maschere dopo qualche anno di assenza dal Mi Ami ma la vera “sorpresa” sono i Prozac+. La band di Gian Maria Accusani si riforma – per il momento – per sole due date estive, Mi Ami e Home Festival. La punk band di Pordenone ha riportato sul palco a 20 anni di distanza l’intero album Acido Acida, dopo la riedizione nei negozi di dischi.
Per la prima volta al festival di Rockit, Germanò presenta l’esordio Per Cercare Il Ritmo mentre il prete Colapesce dice messa ai fedeli presenti a La Collinetta.
Sorpresa della serata sono gli Yombe che hanno messo all’angolo e colpito al fianco il pubblico presente con l’album Goood.

Dj set vari vanno a chiudere l’edizione 2018 del Mi Ami Festival, in cui per la prima volta è stato registrato il sold out e rimaniamo in attesa della lineup per il 2019 che, se non vengono cambiate le carte in tavola, avrà durata di tre giorni.

Nella prossima pagina trovate tutte le foto e video del Mi Ami.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.