Keith Flint, l’addio dei migliaia di fan al frontman dei Prodigy

Il corteo funebre per la morte di Keith Flint dei Prodigy

Nella città di Braintree (altrimenti nota come Bocking) si è svolto l’ultimo saluto al frontman dei Prodigy Keith Flint, morto il 4 marzo, nella chiesa di St Mary’s. Mentre i funerali si sono svolti in forma privata con familiari e amici più stretti, tra le strade della città c’è stata una vera e propria veglia celebrativa del cinquantenne cantante di “No Tourists”.

Lo stesso giorno della morte di Keith Flint anche un’altra icona degli anni ’90 è deceduta: il divo di Beverly Hills 90210 Luke Perry.

Ecco alcune foto e video del corteo di celebrazione a Keith Flint.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.