Covent Garden e Pick A Piper nella lineup di Sexto ‘Nplugged 2018

sexto nplugged 2018

Dopo aver annunciato l’uscita del nuovo album “Marauder” con il singolo “The Rover”, gli Interpol si preparano ad arrivare in Italia martedì 26 giugno per un unico concerto al Sexto ‘Nplugged insieme ai nostrani Covent Garden che scalderanno il palco in attesa di Paul Banks e soci.

A Sesto Al Reghena l’unica data italiana degli Interpol che sono pronti ad arrivare il 26 giugno nel borgo provincia di Pordenone per una data memorabile al festival. In apertura i Covent Garden, band proveniente dalle campagne pordenonesi che hanno plasmato il sound di chitarre sognanti, riverberi avvolgenti e melodie eteree che ricordano sonorità tipicamente nordiche. Nascono come duo nel 2015, pubblicano un EP dal titolo “Demantur”, per poi diventare un quartetto aggiungendo una seconda chitarra e una batteria. Intanto girano un po’ dal vivo e dividono palchi con band come The Altered Hours, Diaframma, Brothers in Law e molte altre. I Covent Garden tornano sul palco in apertura della tredicesima edizione di Sexto ‘Nplugged mentre continuano la realizzazione del loro primo disco che uscirà prossimamente.

covent garden sexto nplugged

Al Sexto ‘Nplugged, dopo l’unica data nazionale degli Interpol, arrivano il 9 luglio i Mogwai che saranno in Italia per un totale di 3 concerti. Ventidue anni di carriera alle spalle e una produzione musicale di nove album in studio, tredici EP, due album di remix, due live album e quattro compilation. Lo scorso settembre hanno rilasciato l’ultimo LP “Every Country’s Sun”.

Domenica 15 luglio invece è in serbo uno spettacolare doppio live: Pantha Du Prince (Ft. Bendik HK) e Son Lux. Poi un’altra esclusiva nazionale con Rhye il 7 agosto con la band Pick a Piper in apertura. Il gruppo nasce da uno dei membri della super-band che accompagna dal vivo e in studio Caribou aka Dan Snaith, uno dei nomi elettronici internazionali più apprezzati e ballati dell’ultimo decennio: dietro al progetto c’è il prodigioso producer e percussionista canadese Brad Weber. Il risultato della loro musica è un esaltante viaggio tra dance contemporanea, new cumbia, afrobeat rivisitato, funk turco e digressioni molto Caribou. Con lui sul palco gli amici di lunga data Angus Fraser e Dan Roberts, esponenti della scena musicale della città canadese.

pick a piper sexto nplugged

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.