Galeffi, la prima data del tour di “Scudetto”: concerto Monk, Roma – 30 novembre 2017

galeffi-concerto-monk-roma-30-novembre-report-recensione-live-end-of-a-century-foto

Galeffi @ Monk – 30 novembre 2017

“Sono tre giorni che non dormo” – questa è forse la frase più emblematica dell’esordio full band di Galeffi sul palco del Monk di Roma per la prima data del tour di Scudetto, primo album del cantautore romano, nuova punta di diamante di Maciste Dischi.

Circa 40 minuti di show per far capire a tutti i presenti nella sala sold out del locale romano che Marco Galeffi non sarà soltanto uno dei soliti artisti della scena romana ma è destinato a cose ben più grandi. Non a caso ha recentemente firmato come autore per la Warner/Chappell Music.

L’apertura con Occhiaie, primo singolo estratto da Scudetto accompagnato da un video acido, è accolto con un boato dal pubblico in sala che a squarciagola canta la hit di Marco Galeffi così come il resto dei brani presenti in scaletta. Il concerto diventa a tutti gli effetto uno show quando sul palco sale il compagno di etichetta Flavio Gazzelle Pardini a duettare su Pensione e salutando poi il pubblico con un “Bella regà ci vediamo a marzo” (Gazzelle infatti porterà il suo disco d’esordio Superbattito sul palco dell’Atlantico Live e al Fabrique di Milano). Poco dopo Roberto Bob Angelini, sale sul palco per far quadrare il suono con la sua slide guitar in Potter/Pedalò e il fratello di Galeffi, Livata, accompagna con la chitarra acustica il bis di Occhiaie. La scelta della cover di Pop Porno (successo de Il Genio del 2008) mista a The House Of The Rising Sun, portata al successo nel 1964 dagli Animals, tuttavia ci ha lasciato un po’ perplessi.


Galeffi ha tutte le carte in regola per essere il cantautore italiano del futuro, con musiche melodicamente orecchiabili e testi ai limiti della dolcezza del miele d’acacia. Già apostrofato come il nuovo Cremonini, speriamo non si bruci in fretta ma riesca ad avere una carriera brillante come l’autore di Possibili Scenari

SCALETTA GALEFFI @ MONK, ROMA – 30 NOVEMBRE 2017

Occhiaie
Camilla
Puzzle
Pensione (con Gazzelle)
Tottigol
Burattino
Potter/Pedalò (con Roberto Angelini)
Pop Porno/The House Of The Rising Sun (cover de Il Genio/The Animals)
Pezzo di Te
Polistirolo
Occhiaie (con Livata)
Puzzle

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.