Manuel Agnelli al Rock In Roma 2023: la formula del sapiente mago rock

Manuel Agnelli - Foto di Rock In Roma
Manuel Agnelli – Foto di Rock In Roma

Tra i brani del suo disco solista “Ama il prossimo tuo come te stesso” e pietre miliari degli Afterhours, Manuel Agnelli dedica “New Dawn Fades” dei Joy Division a ‘Cecio’, ex dei Massimo Volume

Il giorno dopo i 34 mila spettatori degli Arctic Monkeys, arriva un mostro sacro della canzone italiana al Rock In Roma. Manuel Agnelli, leader degli Afterhours, ormai un habitué della manifestazione dell’Ippodromo delle Capannelle.

Il racconto del concerto

«Non abbiamo nulla da promuovere, siamo qui solo per divertirci», ammette Agnelli dal palco dopo l’apertura con “Severodonetsk”, vincitrice del Premio Amnesty International Italia. Il cantautore milanese è accompagnato dal vivo dai Little Pieces of Marmalade (X Factor) e Beatrice Antolini. La mano sinistra rotta («Non sono un ciarlatano») non gli impedisce certo di regalare ai presenti due ore di show, tra canzoni del suo disco solista, “Ama il prossimo tuo come te stesso”, e i brani più celebri degli Afterhours.

Due i momenti più toccanti dello show. Il primo, “Milano con la peste”, è dedicato «a una persona che non c’è più»; il secondo, “New Dawn Fades”, cover dei Joy Division, è invece «dedicata a ‘Cecio’», ex chitarrista dei Massimo Volume, morto il 12 luglio in un incidente stradale. Poi Manuel Agnelli racconta che due settimane fa ha incontrato papa Francesco durante l’evento “Pope meets artists” (presenti, tra gli altri, anche Ligabue, Silvio Orlando, Ken Loach, Marco bellocchio, Alessandro Haber), e, ammette dal palco, «fino a quel momento andava tutto bene».

Manuel Agnelli – Foto di Rock In Roma

Il rush finale – “1.9.9.6.”, “Dea”, “Lasciami leccare l’adrenalina”, “Germi”, “Ci sono molti modi” – ci ricorda che sono ormai troppi anni che gli Afterhours sono stati nascosti sotto il suo tappeto da Manuel Agnelli. Forse è arrivata l’ora, per il sapiente mago del rock, di togliere la polvere e rimettere ogni cosa al suo posto.

La scaletta di Manuel Agnelli al Rock In Roma 2023

  1. Severodonetsk
  2. Signorina mani avanti
  3. Veleno
  4. Non si esce vivi dagli anni ’80
  5. Bungee Jumping
  6. Milano con la peste
  7. Lo sposo sulla torta
  8. Quello che non c’è
  9. Ballata per la mia piccola iena
  10. La profondità degli abissi
  11. Proci
  12. Padania
  13. Guerra e pop corn
  14. Male di miele
  15. New Dawn Fades (Joy Division)
  16. Ama il prossimo tuo come te stesso
  17. Tra mille anni mille anni fa
  18. Non è per sempre
  19. Bye Bye Bombay
  20. Pam pum pam
  21. Voglio una pelle splendida
  22. 1.9.9.6.
  23. Dea
  24. Lasciami leccare l’adrenalina
  25. Germi
  26. Ci sono molti modi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.