Cinema, Teatri e Discoteche riaprono dal 15 giugno: ecco le regole

Discoteca - Foto Il Messaggero
Discoteca – Foto Il Messaggero

A partire da lunedì 15 giugno riapriranno le loro porte cinema, teatri, circhi, arene e discoteche.

Dando uno sguardo alle ‘Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative’ della Conferenza Stato Regioni è obbligatorio l’uso della mascherina per tutti gli spettacoli al chiuso.

Bisognerà inoltre come sempre mantenere il distanziamento sociale di almeno un metro e saranno riorganizzati gli spazi di ingresso e uscita così come già adottato da tutte le attività commerciali.

DECRETO RILANCIO: VOUCHER CONCERTI ESTESO A 18 MESI

Guns N' Roses dal vivo il 21 giugno al Pinkpop 2020

Gli spettatori dovranno sedersi alla distanza di almeno un metro ad esclusione di familiari o conviventi, salvo divisori in plexiglas che servono proprio per la sicurezza.

Si dovrà garantire il distanziamento di almeno due metri tra artisti e pubblico. In ultimo, come già sappiamo dal Decreto Rilancio, per spettacoli al chiuso il limite massimo di spettatori è 200 mentre all’aperto è di 1000.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.