Cesare Cremonini, “Al Telefono” ancora per stupire

Cesare Cremonini - Foto di Francesco Carrozzini
Cesare Cremonini – Foto di Francesco Carrozzini

L’ha fatto ancora. Con l’uscita del suo nuovo singolo “Al Telefono”, che anticipa l’arrivo dell’album “Cremonini 2C2C The Best Of” (disponibile dal 29 novembre), Cesare Cremonini ha stupito tutti un’altra volta.

Dopo “Poetica” per “Possibili Scenari”, il cantautore bolognese regala una “nuova prima traccia” ai suoi fan dal sapore frizzante, ma non immediato.

Il brano sembra fatto apposta per essere ascoltato e riascoltato, in atmosfere musicali che variano con molteplici richiami a diverse sfere melodiche: dai moderni suoni campionati a “pennellate alla Lucio Battisti”, senza dimenticare qualche richiamo al Cremonini passato e alla chicca di un doppio finale.

Cesare Cremonini pubblica il 29 novembre il Best Of "Cremonini 2C2C"

Il testo racconta inoltre, con la solita capacità di far riflettere che ormai è caratteristica assodata del bagaglio dell’artista emiliano, una controversa conoscenza amorosa veicolata dall’uso di un telefono e della sua fotocamera.

Significativa la strofa:
“Quante volte penserai che è vero, che sei rimasta sola in mezzo al cielo
Ma sono solo anche io come uno scemo, al telefono”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.