I mondi sommersi di Dodi Battaglia

Dodi Battaglia in concerto a Roma il 25 gennaio con "Perle - Il Tour"

Chitarrista, cantante, paroliere e molto altro, tutto questo è Dodi Battaglia, spalla imponente dei Pooh per 50 anni. Con il suo “Perle – Il Tour” in giro per i teatri di tutta Italia omaggia tutte quelle canzoni rimaste ai margini di una carriera imponente.

A partire dai testi di Valerio Negrini (storico paroliere e fondatore dei Pooh scomparso nel 2013) e di Stefano D’Orazio, Dodi semina i ciottoli per un percorso costellato di stelle nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica di Roma mentre registra anche il DVD che, a detta dell’artista, uscirà intorno al 10 marzo. Un cammino di 50 anni racchiuso in 2 ore e 20 di musica con pochi intermezzi in cui l’artista bolognese racconta i trascorsi a Roma“Ricordo quando agli inizi della carriera dei Pooh restavamo a Roma due settimane, mica come ora una serata e si scappa via. Sono molto legato a Roma, qui incontrammo il nostro produttore Giancarlo Lucariello” – e qualche aneddoto sui brani in scaletta“Ho iniziato questo percorso con ‘Io In Una Storia’, la prima canzone da me composta per i Pooh”.

DODI BATTAGLIA, 50 ANNI DI “PERLE”

Dodi Battaglia festeggia i 50 anni in musica con le "Perle" dei Pooh

Accompagnato da Carlo Porfilio alla batteria, Beppe Genise al basso, Rocco Camerlengo alle tastiere, Costanzo Del Pinto e Raffaele Ciavarella alle voci e Marco Marchionni a supportarlo alla chitarra, Battaglia emoziona il folto pubblico presente nell’auditorium capitolino che canta emozionato le perle della vecchia band di Dodi come “Cercami”, “Isabel”, “Orient Express” e “In Altre Parole”.
Viaggio nella Bologna di Negrini e Battaglia (“Santa Lucia”, “Dietro La Collina”), verso altri mondi (“Uno Straniero Venuto Dal Tempo”) e nell’amore, quell’amore sempre presente e cantato in tutto il mezzo secolo di carriera dei Pooh (“Io Sto Con Te”, “È Bello Riaverti”, “Linda”).
L’ultimo abbraccio con “Buonanotte Ai Suonatori” e un arrivederci a questa estate tengono ancora caldi i cuori dei fan di Dodi Battaglia e dei Pooh, emozionati dai 37 mondi sommersi portati in scena dal musicista emiliano.

SCALETTA

  1. Io in una storia (Alessandra, 1972)
  2. A un minuto dall’amore – lato b (Opera Prima, 1971)
  3. Aria di mezzanotte (Stop, 1980)
  4. Classe ’58 (Boomerang, 1978)
  5. Vienna (Stop, 1980)
  6. Cara bellissima (Forse ancora poesia, 1975)
  7. Mai dire mai (Il colore dei pensieri, 1987)
  8. Orient express (Un po’ del nostro tempo migliore, 1975)
  9. Una donna normale (Viva, 1979)
  10. Santa Lucia (Il colore dei pensieri, 1987)
  11. Io sto con te (Il colore dei pensieri, 1987)
  12. In altre parole (Asia non Asia, 1985)
  13. Oceano (Un po’ del nostro tempo migliore, 1975)
  14. Come si fa – lato b (Parsifal, 1973)
  15. È bello riaverti – lato b (Forse ancora poesia, 1975)
  16. La nostra età difficile (Alessandra, 1972)
  17. Sei tu, sei mia – lato b (singolo Io sono vivo, 1979)
  18. Cercami (Boomerang, 1978)
  19. Uno straniero venuto dal tempo (Poohlover, 1976)
  20. Dietro la collina (Musicadentro, 1994)
  21. Stella (Ascolta, 2004)
  22. Senza musica e senza parole (Musicadentro, 1994)
  23. Padre a vent’anni (Cento di queste vite, 2000)
  24. E vorrei – lato b (singolo Per te qualcosa ancora, 1974)
  25. Inutili memorie – lato b (antologia I Pooh 1981-1984)
  26. Col tempo, con l’età e nel vento (Alessandra, 1972)
  27. Fantasia (Un po’ del nostro tempo migliore, 1975)
  28. Air India (Boomerang, 1978)
  29. Fantastic fly – sigla “I racconti fantastici di Edgar Allan Poe” RAI (I Pooh 1981-1984)
  30. Isabel (Dove comincia il Sole, 2010)
  31. Padre del fuoco, padre del tuono, padre del nulla (Poohlover, 1976)
  32. Scusami (Ascolta, 2004)
  33. Quando lui ti chiederà di me (Un posto felice, 1999)
  34. Fotografie (Buona fortuna, 1981)
  35. Linda (Poohlover, 1976)
  36. Vita (Pinocchio, 2002)
  37. Buonanotte ai suonatori (Buonanotte ai suonatori, 1995)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.