Nameless Music Festival 2019, nuovi nomi: Steve Aoki, Achille Lauro, MK e altri

Achille Lauro dal vivo al Nameless Music Festival 2019

Dopo il primo giro di annunci, si aggiungono nuovi nomi alla lineup del Nameless Festival che si svolgerà dal 7 al 9 giugno a Barzio (LC): Steve Aoki, MK, Achille Lauro, Luché, Ernia, Will Clarke, Cat Dealers, K?D, Tensnake e Gammer.

Il due volte produttore e Dj nominato ai Grammy Steve Aoki è uno degli artisti di musica elettronica più famosi al mondo. Nel 1996 fonda la Dim Mak Records, etichetta e linea di abbigliamento, che ha lanciato artisti del calibro di The Chainsmokers, Bloc Party, The Bloody Beetroots, The Gossip e The Kills. Torna al Nameless Festival per portare il successo della serie “Neon Future”.

Il produttore e Dj di Detroi MK (Marc Kinchen) prende ispirazione da band di musica elettronica come Depeche Mode, New Order e The Cure. Attinge da house e techno fino a hip-hop e R&B. Attualmente MK sta ultimando il suo attesissimo album, che include collaborazioni con i cantanti Becky Hill, Milly Pye, Anabel Englund e una serie di altri amici e collaboratori. La discografia dell’artista comprende oltre 500 titoli.

MK dal vivo al Nameless Music Festival 2019

Achille Lauro, rapper romano classe 1990, diventa famoso prima per aver partecipato al programma Pechino Express con il suo produttore Boss Doms e in seguito con il disco “Pour L’Amour” contenente la hit “Thoiry”. A novembre esce la nuova versione di “Ragazza Di Periferia” con Anna Tatangelo. Dopo aver partecipato al Concertone del Primo Maggio e al concerto di Capodanno al Circo Massimo, Achille Lauro parteciperà a Sanremo con il brano “Rolls Royce” e da maggio partirà in tour nei club.

Achille Lauro dal vivo al Nameless Music Festival 2019

Nella lineup anche: Luché (sul palco del Nameless con il disco “Potere”), Cat Dealers (amati dj della scena musicale elettornica brasiliana), Ernia (rapper milanese che ha pubblicato nel 2018 l’album d’esordio “68”). Tra gli altri nomi ci sono Will Clarke, famoso per aver remixato “Love Is Bigger Than Anything In Its Way” degli U2 e “Consideration” di Rihanna & SZA; K?D, producer americano esploso sulla scena internazionale con remix di Daft Punk e Steve James; Tensnake (Marco Niemerski), autore della hit “Coma Cat”; Gammer (Matthew Lee), giovane dj inglese tra hardcore e dubstep.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.