MEI: la conferenza stampa dell’edizione 2018

Conferenza stampa del MEI 2018 al MAXXI di Roma

Si è svolta questa mattina dalla Sala Carlo Scarpa del MAXXI di Via Guido Reni in Roma la conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti – la numero 33 – presentata da Giordano Sangiorgi.

Il Presidente del MAXXI Giovanna Melandri dà il benvenuto a tutti gli ospiti:

“Il MEI fin dal 1995 è sempre stato un laboratorio per il futuro e da quattro anni il MAXXI di Roma promuove il progetto The Indipendent, in cui si vuole dare estrema visibilità a progetti indipendenti, fuori cioè dai circuiti istituzionali”.

Tra gli ospiti ad intervenire in conferenza Matteo Gabbianelli, voce della band romana Kutso e Bussoletti, quest’ultimo è la prova vivente di un indipendente che ce l’ha fatta e suonerà sabato 29 settembre al MEI dopo la presentazione del suo libro.

Tra gli ospiti del tavolo anche il cantautore Edoardo de Angelis: “Presenterò venerdì 28 il mio nuovo album dal titolo “Nuove Canzoni”…ringrazio Giovanna e Giordano per l’ospitalità”.

LEGGI IL PROGRAMMA DEL MEI 2018

 

Sabato 29 settembre ci sarà il momento centrale del MEI con artisti su più palchi contemporaneamente ed emergenti scena italiana insieme a grandi nomi. Venerdì 28 si farà strada il cantautorato femminile e un incontro tra musica e poesia. Saranno 9 le aree dedicate a trap e hip hop e gli Zen Circus verranno premiati come artisti indipendenti dell’anno nonché band di punta. Si celebreranno inoltre i 20 anni di carriera dei Lacuna Coil con i Rezophonic e Mauro Ermanno Giovanardi verrà premiato per “La Mia Generazione” mentre Roberto Angelini e Rodrigo D’Erasmo suoneranno un omaggio a Nick Drake. Sul palco centrale ci saranno poi altri riconoscimenti ai giovani Ketama 126, Colombre, Mezzosangue. Si celebreranno inoltre i 30 anni del primo disco dei Ritmo Tribale e verrà premiato Edoardo Bennato per i suoi 40 anni di live e riceverà sabato 29 settembre il “Premio Radio Rai Live”. A Colapesce il Premio di Miglior Videoclip per “Maometto A Milano”. Tra i premi riguardanti la musica hip hop troviamo il “Premio Hip Hop MEI” a Ketama 126 e Chadia Rodriguez e il “Premio Hip Hop Speciale MEI” a Mezzosanguequi tutte le info.

Domenica 30 settembre Pierpaolo Capovilla con il suo spettacolo “Interdizione” ricorderà i 40 anni della Legge Basaglia e ci saranno presentazioni di ricerche di psicoterapeuti. CI sarà la Mostra dei Manifesti delle band beat e prog provenienti dalla Romagna in esclusiva nazionale.

Ma la musica indipendente rimane il punto focale di tutto come affermano Paolo Masini“Attenzione particolare a tutto il mondo della musica indipendente e dei cantautori, stiamo lavorando alla casa dei cantautori a Genova” – e Fabrizio Galassi“Verranno premiati i Coma Cose come Premio Nuovo Linguaggio; Dario Ballantini riceverà un premio e verrà presentato il libro su Liberato”.

Dopo l’intervento di Francesco Galassi che afferma che i migliori tre artisti suoneranno sul Superstage, Lorenzo Pellegrini di iLiveMusic spiega la partnership con il MEI:

“iLiveMusic sta dalla parte dei musicisti, da l’opportunità di suonare su piccoli palchi e di grandi festival. Mette in relazione musicisti e gestori. È possibile partecipare al contest per il MEI fino al 20 settembre, ad oggi i sono più di 330 candidati e il vincitore si esibirà sul palco centrale”.

La musica del futuro riparte dal MEI!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.