Chris Cornell, ascolta ‘You Never Knew My Mind’ dal disco tributo a Johnny Cash

chris-cornell-you-never-knew-my-name-forever-words-johnny-cash-canzone-foto

Come abbiamo già annunciato, il 6 aprile uscirà Forever Words, il disco tributo a Johnny Cash in cui molti musicisti mettono in musica le sue poesie per volontà del figlio John Carter Cash; oggi è stato diffuso un estratto, You Never Knew My Mind, eseguito da Chris Cornell. Nel disco, oltre allo scomparso cantante di Soundgarden e Audioslave ci saranno anche Elvis Costello, Brad Paisley, Jewel, John Mellencamp e molti altri.

Poemi, poesie, lettere e testi del compianto crooner americano sono stati messi in musica da alcuni dei più grandi artisti vicino a Johnny Cash per intensità e musicalità. John Carter Cash, figlio di Johnny, ha raccontato la genesi della canzone You Never Knew My Mind eseguita da Chris Cornell a Beats1:

“Nel corso degli anni c’erano cose che ha scritto che ha messo da parte. C’erano canzoni per le quali aveva un testo, forse non aveva musica forse quella che non ha mai registrato…e scrisse You Never Knew My Mind nel 1967. Presumo, e sono abbastanza sicuro, che sia stato scritto per la sua prima moglie, Vivian. Quello fu l’anno in cui il loro divorzio fu legale. Fu anche l’anno in cui il suo amore per mia madre prosperò. Quindi You Never Knew My Mind non era qualcosa che avrebbe rilasciato in quel momento perché mia madre era in piedi accanto a lui. C’era You Never Knew My Mind e I Never Knew Your Mind, erano in pratica la stessa lirica scritta da due punti di vista diversi. E Chris prese i due pezzi e li mise insieme in uno solo.”

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.