Concerti a San Siro nel 2018: Pearl Jam, Springsteen, Bon Jovi, Cremonini

San_Siro_esterno

Mancano ancora molti mesi all’estate 2018 e già si parla dei primi eventi alla Scala del calcio, lo Stadio Giuseppe Meazza di Milano.

Dopo aver ospitato nel 2017 Coldplay, Depeche Mode e Tiziano Ferro, San Siro si prepara a nuovi e vecchi nomi del panorama italiano ed internazionale in arrivo.
Pearl Jam, Bruce Springsteen, Bon Jove, Cesare Cremonini e Ligabue.

Per i Pearl Jam si tratterebbe di un ritorno nello stadio milanese 4 anni dopo (la band ha suonato il 20 giugno 2014) per il tour a supporto dell’album Lightning Bolt.
La band di Eddie Vedder ha annunciato da poco che sarà in tour nell’estate 2018 in Europa e l’Italia sicuramente non potrà mancare. Tutti i fan del gruppo di Seattle si sono incontrati già questa estate a Firenze e Taormina per celebrare la prima volta di Eddie Vedder da solista nella penisola.
La band è anche nominata per la Rock & Roll Hall of Fame 2018.

pearl_jam_san_siro_2018.jpg

Il 29 giugno 2013 fu l’ultima volta dei Bon Jovi in Italia con l’unica data proprio allo Stadio San Siro che potrebbe rivederli sul palco il prossimo anno.
La band è attualmente in tour per presentare l’ultimo disco di inediti This House Is Not For Sale, uscito nel 2016.

Ricordiamo che i Bon Jovi sono molto legati al nostro paese anche per le origini italiane del leader Jon Bon Jovi.

L’esordio sul palco più importante d’Italia potrebbe avvenire nel 2018 per Cesare Cremonini, che dai Lunapop nel 1999 ne ha fatta davvero tanta di strada.
Il 24 novembre, come già annunciato sui profili social, pubblicherà il sesto album da solista, seguito del campione d’incassi Logico del 2014. Dopo un tour sold out nei palazzetti tra il 2014 e il 2015, il cantautore bolognese potrebbe con molta probabilità approdare sul prestigioso palco che ha visto nel corso degli anni non solo i migliori interpreti della musica italiana come Vasco Rossi e Ligabue ma anche star internazionali come Bob Marley, Madonna e Coldplay.

cremonini_san_siro_2018.jpg

L’ultimo nome sempre caldo per il Meazza è ovviamente The Boss Bruce Springsteen. Dopo il capolavoro del doppio sold out del 3 e 5 luglio 2016 con The River Tour (una data speciale anche al Circo Massimo di Roma), per un totale di 7 concerti nel tempio del calcio italiano. L’idillio con la struttura lombarda dura fin dalla primissima volta, il 21 giugno 1985, il tour era quello di Born In The U.S.A. e ora sembra pronto a tornare per presentare un nuovo album e tour o forse lo spettacolo che ora è di scena al Walther Kerr Theatre di Broadway fino a febbraio.

Dopo Vasco, che potrebbe esibirsi al Parco di Monza, il rocker Ligabue potrebbe suonare per uno o più show nello stadio San Siro, dopo oltre 30 date sold out nei palazzetti di tutta Italia.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.