Silent Bob & Sick Budd sono tornati con il nuovo album “Habitat Cielo”

Silent Bob e Sick Budd

Dopo il virale di “Piano B” e “Piove ancora”, Silent Bob è tornato con il nuovo album “Habitat cielo”, prodotto da Sick Budd e composto da 12 brani. I due artisti saranno impegnati con l'”Habitat Cielo Instore Tour” per incontrare il pubblico nelle principali città italiane e poi si esibiranno dal vivo nei club di Roma (Orion, 12 maggio) e Milano (Fabrique, 19 maggio),.

Raccontano Silent Bob e Sick Budd: “Habitat Cielo è un disco nato parecchi mesi fa. Sono sempre stato metereopatico come persona e quando mi sono messo a scrivere i primi testi di questo nuovo disco ero in un momento di fragilità molto forte ed è come se in base al tipo di tempo che c’era fuori il mio mood cambiasse. Questo disco penso sia stato modellato dal cielo e dalle sue sfumature, è stato proprio il cielo a guidarmi ed ispirare poi tutte le canzoni che si troveranno nell’album. Da qui nasce Habitat cielo, ho sviluppato il titolo proprio in questo senso in quanto il cielo cambiava il mio stato d’animo e di conseguenza ispirava le mie canzoni. In Ogni traccia del disco si ritroverà pertanto un cielo diverso.

Abbiamo concepito questo disco in maniera totalmente libera, senza pensare troppo a chi potesse piacere – continuano i due artisti – Non ci siamo posti limiti neanche lato sonorità, usando tutte le influenze musicali che abbiamo esplorato e costruito in questi anni.  Ci siamo messi in studio liberi di esplorare e mettendo insieme tutto quello che ci piaceva al di fuori del rap, Partendo da sonorità blues, lo fi e anche indie. Le produzioni sono state ispirate dai nostri ascolti al di fuori del classico rap. Fra i tanti messaggi che intendiamo lanciare con questo nuovo progetto c’è sicuramente il coraggio. Bisogna avere il coraggio ad un certo punto di decidere da solo quale è la strada giusta da seguire, senza bisogno di ascoltare e farsi influenzare dagli altri, prendersi una pausa se necessario per poi ripartire più forti di prima con i propri progetti”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.