Christine McVie, tastierista e voce dei Fleetwood Mac, è morta a 79 anni

Christine McVie, Fleetwood Mac, morta

Christine McVie, cantante, cantautrice e tastierista dei Fleetwood Mac, è morta all’età di 79 anni dopo una breve malattia. L’annuncio è arrivato su Facebook, firmato dalla famiglia che era con lei in ospedale durante gli ultimi momenti. “Se n’è andata in pace stamattina”, si legge nella dichiarazione, che invoca “il rispetto della privacy dei familiari in questi giorni di grande dolore”.

I Fleetwood Mac, band britannico-americana, sono nati a Londra nel 1967 e hanno venduto oltre 100 milioni di album in tutto il mondo. I membri superstiti hanno reso omaggio alla McVie: “Non ci sono parole per descrivere la nostra tristezza. Christine è stata una persona unica, speciale e piena di talento”. L’anno scorso, seguendo l’esempio di altri musicisti come Bob Dylan, Neil Young e Paul Simon, Christine McVie aveva venduto il suo catalogo musicale a Hipgnosis: 48 delle 68 canzoni negli album più di successo del gruppo sono passati di mano, tra questi brani come “Don’t Stop” e “Little Lies”. Anche altri membri della band, Stevie Nicks e Mick Fleetwood, avevano venduto la loro parte per decine di milioni di dollari.

Leggi anche: Bruce Springsteen: special guest e orari dei concerti di Ferrara, Roma e Monza

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.