Dave Rowntree, il batterista dei Blur debutta con il singolo “London Bridge”

Batterista dei Blur dal 1989, Dave Rowntree annuncia il suo progetto solista con il primo singolo, “London Bridge”, prodotto con Leo Abrahams (Wild Beats, Brian Eno, Ghostpoet) e pubblicato da Cooking Vinyl, un primo entusiasmante e coinvolgente assaggio di nuova musica in arrivo nelle prossime settimane. “London Bridge” è un brano ingannevolmente brillante, dietro cui si nasconde un senso lirico di terrore. 

Oltre ad essere il batterista dei Blur, Dave Rowntree è anche un esperto polistrumentista, un compositore di film e tv (tra cui la serie Netflix “The One” ed il thriller poliziesco della BBC “The Capture”), podcaster, pilota di aerei leggeri (ed istruttore), avvocato  ed ex consigliere sindacale. Info sul sito ufficiale.

Leggi anche: Gorillaz, la Scaletta dell’Arena di Verona

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.