Imagine Dragons a Milano, I-Days 2022: “Lontani Da Casa Ma In Famiglia: Qui Per Sempre”

Imagine Dragons agli I-Days 2022: il racconto del concerto a Milano
Imagine Dragons @ I-Days 2022

Il mercurio è uno dei metalli più popolari, liquido e di colore bianco-argenteo. Ma è anche il pianeta più vicino al Sole e dà il nome al Dio protettore dei viaggi e dei viaggiatori. “Mercury” è il nuovo doppio album degli Imagine Dragons che, dopo la prima parte rilasciata il 3 settembre 2021, si completerà con il secondo atto il 1 luglio 2022 ed è stato presentato sul palco di I-Days 2022 a Milano sabato 11 giugno: una nuova music era per Dan Reynolds, Wayne Sermon, Ben McKee e Daniel Platzman.

Leggi anche: Firenze Rocks 2022 con Muse, Metallica, Red Hot Chili Peppers, Green Day: Tutte le Info per il Festival

Quasi 70mila spettatori provenienti da ogni parte d’Italia, dalla Sicilia alla Val D’Aosta, e dall’estero (Germania, Regno Unito, Spagna) riempiono ogni angolo dell’Ippodromo SNAI La Maura, nuovo punto di riferimento per i grandi eventi della città di Milano. Il sito si è già reso protagonista della prima data degli I-Days con i Greta Van Fleet, dell’attesissimo ritorno sold out meneghino di Vasco, a poche centinaia di metri dallo Stadio San Siro, e mercoledì 15 giugno arriveranno Green Day + Weezer (info qui).

Il Racconto degli I-Days 2022

Kennyhoopla e Mother Mother aprono le danze ma è con Rkomi che prende il via la serata: 45 minuti rigorosamente a petto nudo e pantaloni di pelle per il “Taxi Driver” della musica urban italiana. Mirko apre il set con “Insuperabile”, brano presentato sul palco di Sanremo 2022 per cantare, non sempre abilmente ma con una grande presenza scenica, le sue hit tra cui “Maleducata”, “Luna Piena”, “La Coda Del Diavolo”, “Ho Spento il Cielo”, “Diecimilavoci”.

Rkomi ha aperto il concerto degli Imagine Dragons agli I-Days 2022, Milano, Ippodromo SNAI La Maura
Rkomi @ I-Days 2022 – Foto I-Days

Imagine Dragons a Milano: “Siamo in Famiglia”

Ore 21:15, è tempo di lasciare spazio al vero main act della giornata. <<È tempo di aprire i tuoi occhi, svegliati e guarda il mondo>>, recita il video di presentazione in cui un Big Bang porta fino a noi gli Imagine Dragons che salgono, membro dopo membro, sul palco, scatenando le urla del pubblico: bandiera dell’Italia in mano per Dan Reynolds e il viaggio parte con “It’s Time”, primo grande singolo di successo firmato dalla band di Las Vegas nel 2011. <<Italia ci sei mancata, siamo lontani da casa ma siamo in famiglia: saremo qui per tutti gli anni che ci vorrete>>, e volano via una dopo l’altra “Believer”, “Polaroid/Hopeless Opus”, “Thunder” e “Amsterdam”.

<<Questa canzone parla della depressione, di stare nel grigio. Ma bisogna continuare, bisogna svegliarsi perché abbiamo bisogno l’uno dell’altro: amatevi!>> sono le parole che introducono “Shots”, dall’album “Smoke + Mirrors” del 2015, e un video con un uccello infuocato ci porta tra le note di “Birds”. Cambio palco e via al momento acustico, i cellulari diventano fari per illuminare la band, presentata dal frontman, e fare luce nella notte: uno dopo l’altro passano “Next To Me”, “I Bet My Life” e “Wrecked” con abbracci tra le prime file del cantante. <<Dovete sentirvi abbastanza, noi abbiamo bisogno di voi, ogni giorno>> mentre “Forever Young”, storico pezzo del 1984 dei tedeschi Alphaville è l’unica cover della serata – ha preso il posto di “Stand By Me” in scaletta.

Imagine Dragons in concerto agli I-Days 2022 a Milano: il racconto del concerto
Imagine Dragons @ I-Days 2022 – Foto di I-Days

“Celebrate La Vita”

Giro palco e si torna a sonorità più elettriche con “Whatever It Takes” mentre irrimediabilmente si alza un coro tra le prime file – “Sei Bellissimo” – che imbarazza Dan Reynolds: <<Grazie per questa serata, spero non finisca mai; celebrate sempre la vita perché ora siamo qui, siamo vivi>>. “It’s Ok” stende il tappeto rosso a “Demons”, una delle più attese, direttamente dal disco d’esordio “Night Visions” (2012) fino ad arrivare a “Enemy” e “Bones”.

L’ultima parte dello show inizia con un video naturalistico tra mare e montagna mentre “Walking The Wire” diventa la colonna sonora perfetta per celebrare il ritorno alla vita e ai grandi eventi in Italia. Vola veloce “Warriors” fino al lungo epilogo: prima Dan Reynolds si siede al pianoforte e suona una versione quasi romantica di “Radioactive” poi, raggiunto dalla band, dona ai settantamila un’ultima, lunga scarica di adrenalina tra fuochi e coriandoli colorati.
<<Grazie Milano, vi siamo grati, ci saremo sempre, anno dopo anno>>.

Imagine Dragons dal vivo all'Ippodromo SNAI La Maura di Milano per I-Days 2022: il racconto
Imagine Dragons @ I-Days 2022 – Foto di I-Days

La Scaletta degli Imagine Dragons @ I-Days 2022

  1. It’s Time
  2. Believer
  3. Polaroid / Hopeless Opus
  4. Thunder
  5. Amsterdam
  6. Shots
  7. Birds
  8. Follow You
  9. Lonely
  10. Natural
  11. Next to Me
  12. I Bet My Life
  13. Forever Young (cover Alphaville)
  14. Wrecked
  15. Whatever It Takes
  16. It’s Ok
  17. Demons
  18. Enemy
  19. Bones
  20. Walking the Wire
  21. Warriors
  22. Radioactive

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.