I Funketti Allucinogeni e la società moderna nel nuovo album “Negativo”

Dopo l’eccitante tour del primo EP, i Funketti Allucinogeni pubblicano il loro primo disco “Negativo”, composto da 9 canzoni in cui accantonano l’inglese per dedicarsi completamente alla lingua italiana, non mancano intermezzi strumentali.

Il disco si rivolge a chi non vuole annoiarsi e ha l’intento di non stancare il pubblico, concedendogli eprciò un ascolto piacevole. Nell’EP “Ombre”, i testi erano più introspettivi, riguardanti la strada che si decide di percorrere: in poche parole descrivevano la “vita d’artista’”, ombra di una società troppo satura. In questo nuovo disco l’attenzione si focalizza sull’altra faccia della medaglia, ovvero la società. Una realtà frivola in cui ognuno pensa al proprio tornaconto e in cui si va sempre troppo di fretta. In questa nuova ottica, la musica (e l’arte in generale) è l’unico bagliore di speranza, un modo per sentirsi più vivi.

“Negativo” è un documentario sul mondo moderno, la cui colonna sonora è un viaggio piacevole che si avvale dell'”effetto negativo” delle fotografie come immagine di copertina e presenta un’inversione di chiaroscuro rispetto al soggetto (negativa in bianco e nero) o colori complementari di quelli del soggetto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.