Il Rock In Roma torna forte come non mai dopo due anni di stop: dai Måneskin a Blanco

Il Rock In Roma 2022 torna dopo due anni di stop: da Blanco ai Maneskin
Coez @ Rock In Roma – Foto di Giuseppe Maffia

Il Rock In Roma torna con un’edizione attesissima due anni di stop dovuto al Covid. Gli oltre 40 concerti ripartono tra l’Ippodromo delle Capannelle, la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica e il Circo Massimo. La lineup prevede i migliori nomi della musica italiana e internazionale: Blanco, Måneskin, Litfiba, Sunk Anansie, Gazzelle, The Chemical Brothers, Ariete, Ozuna e tanti altri. Info su rockinroma.com

Un restart dopo un lungo stop di tre anni. In conferenza stampa, nella Sala Protomoteca del Campidoglio il Sindaco Roberto Gualtieri benedice l’edizione 2022 del Rock In Roma, <<il festival si inserisce nella nostra visione della città con quasi un concerto al giorno a giugno e poi i Måneskin al Circo Massimo – dichiara il primo cittadino della Capitale – Oltre 160 appuntamenti live negli spazi, la musica dal vivo è un poderoso momento di aggregazione. Roma torna Capitale della musica dal vivo>>.

Leggi anche: Carl Brave annuncia le date del tour estivo nei festival: si parte il 15 luglio dal Rock In Roma

Il Rock In Roma riparte nel 2022 con tre location: Capannelle, Auditorium e Circo Massimo
Liberato @ Rock In Roma

Roma Capitale dei grandi eventi

Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport e Turismo di Roma dichiara: <<Pronti a far tornare Roma la capitale europea dei grandi eventi. Sosteniamo fortemente gli imprenditori e gli organizzatori che vogliono investire su Roma, che torni così a essere un punto di riferimento in Europa>>. E per quanto riguarda i problemi di mobilità nel quadrante sud della Capitale, quello di Capannelle continua: <<Siamo andati a capire cosa fare con Capannelle, come raggiungere la struttura considerando le difficoltà di mobilità che ha di per sé il luogo. Abbiamo inserito un biglietto simbolico di 1€ per i trasporti speciali. A Roma si possono fare grandi iniziative, non è complicato come qualcuno voleva far credere>>.

Sergio Giuliani e Max Bucci (quest’ultimo non presente in conferenza per impegni), organizzatori del Rock In Roma e figure di The Base, società organizzatrice, si preparano a tornare dopo l’edizione 2019 che ha visto centinaia di migliaia di persone presenti tra i concerti di Liberato, Calcutta, Carl Brave, Salmo e i Thegiornalisti. <<Un nuovo inizio per noi, c’è entusiasmo nel trovarci qui dopo tanto tempo – ammette Giuliani – ci saranno circa 10mila unità nel personale, solo al Circo Massimo ci sono 60 addetti alla sicurezza>>.

Il cartellone del Rock In Roma 2022

A causa della guerra i Jinjer sono costretti ad annullare la loro data prevista per il 22 giugno all’Ippodromo delle Capannelle. La band di Donetsk, Ucraina, non sarà nel cartellone della kermesse ma viene invece annunciato il concerto di Omara Portuondo, cantante 92enne del leggendario gruppo cubano di Buena Vista Social Club, sul palco della Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma il 5 luglio.

Il festival animerà la periferia del VII Municipio e si duplica con il Red Stage e il Black Stage, sui palchi:
ACHILLE LAURO, ANUEL AA, ARIETE, BLANCO, CAPAREZZA, CARL BRAVE, CIGARETTES AFTER SEX, ERNIA, FRAH QUINTALE, GAZZELLE, GEMITAIZ, GIANLUCA GRIGNANI, GOD IS AN ASTRONAUT, GUE, LA RAPPRESENTANTE DI LISTA + ROVERE, LAZZA, LEON FAUN + MAMBOLOSCO + VILLABANKS, LITFIBA, MADAME, MADMAN, MECNA + COCO, NOYZ NARCOS, OZUNA, PSICOLOGI, QUEEN AT THE OPERA, RKOMI, RONDODASOSA + BABY GANG, SHIVA + PAKY + RHOVE, SUICIDAL TENDENCIES, TESTAMENT + EXODUS + DEATH ANGEL + HEATHEN, THE CHEMICAL BROTHERS, WILLIE PEYOTE.

Altra location sarà l’Auditorium Parco della Musica, simbolo dell’architettura moderna e dell’arte made in Italy. Nella Cavea si esibiranno: BRUNORI SAS, DEEP PURPLE, HERBIE HANCOCK, PATTI SMITH QUARTET, SKUNK ANANSIE mentre nella Sala Santa Cecilia si terrà il concerto di PAUL WELLER.

Auditorium – Foto di Danilo D’Auria

Il programma del Rock In Roma 2022

10 giugno Noyz Narcos
11 giugno Leon Faun + Mambolosco + Villabanks
16 giugno Mecna + CoCo
17 giugno Psicologi
18 giugno Gemitaiz
21 giugno Lazza

23 giugno La Rappresentante di Lista + rovere
24 giugno Shiva + Parky + Rhove
25 giugno Queen At The Opera
26 giugno Guè
27 giugno Suicidal Tendencies
28 giugno Cigarettes After Sex
29 giugno Skunk Anansie
30 giugno Willie Peyote

30 giugno Brunori Sas
01 luglio Ernia
02 luglio Deep Purple
03 luglio MadMan
05 luglio Madame
06 luglio Ariete
07 luglio God Is An Astronaut
08 luglio The Chemical Brothers
09 luglio Måneskin
10 luglio Rondodasosa + Baby Gang
12 luglio Achille Lauro

13 luglio Herbie Hancock
13 luglio Gianluca Grignani
15 luglio Carl Brave
16 luglio Anuel AA
18 luglio Litfiba
19 luglio Testament + Exodus + Heathen + Death Angel
20 luglio Frah Quintale
21 luglio Ozuna
22 luglio Gazzelle
23 luglio Caparezza
27 luglio Patti Smith
27 luglio Blanco
28 luglio Blanco
30 luglio Rkomi
11 settembre Paul Weller

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.