Taylor Hawkins, nel corpo trovate dieci sostanze stupefacenti: l’ultimo concerto coi Foo Fighters

Taylor Hawkins è morto a 50 anni in Colombia, il corpo del batterista dei Foo Fighters è stato trovato nella sua stanza di albergo a Bogotà poche ore prima di esibirsi all’Estereo Picnic. Secondo il rapporto tossicologico, nel corpo sarebbero state trovate tracce di 10 sostanze tra cui oppioidi, marijuana e altre droghe, inclusi antidepressivi.

<<L’Istituto nazionale di medicina legale continua a condurre gli studi medici necessari per accertare la causa della morte>> mentre il tour dei Foo Fighters è stato bloccato. Le candele e un messaggio sullo schermo del festival hanno annunciato il triste evento ai presenti.

Prima della data colombiana i Foo Fighters si sono esibiti il 20 marzo al Lollapalooza in Argentina, l’ultima data con Taylor Hawkins dietro la batteria.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.