Valeria Angione: “Dico Addio A Quella Parte Inadeguata Di Tutti Noi”

© elena di vincenzo

Star del web, creator e influencer, Valeria Angione è in tour nei teatri con il suo primo spettacolo “Riparto Da Me”. <<La colpa è dei cartoni animati…>> ammette di fronte ai 1400 spettatori del Teatro Olimpico di Roma mentre ripercorre le tappe della sua vita (e della sua carriera) in un’ora e mezza di show.

Lo spettacolo si apre sulle note di “The Greatest Show” in cui Valeria balla e saluta il pubblico per poi catapultarci nella storia della sua vita con i suoi personaggi: da Tecna, la Winx della tecnologia “sfigata” a Bella Swan, star di Twilight, dall’universitaria con gli evidenziatori in testa fino all’amica a cui spiegava i DPCM. Un percorso che va dall’infanzia fino alla canzone “Lo Do A Settembre”, dedicato agli esami universitari.

Nata a Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna, ma napoletana doc, Valeria Angione coglie l’essenza di quella simpatia cara ai De Filippo e che ha fatto grandi Troisi e Salemme, mostra al suo pubblico la parte nuda della sua anima e ride dei suoi punti deboli. Sogna e trova l’amore prima con Titanic poi con Grease e Camp Rock in brevi ma essenziali rivisitazioni insieme ai quattro ballerini che la accompagnano.

Parla del lockdown<<ve lo ricordate Giuseppe Conte? A cena apparecchiavamo pure per lui>> – dei puzzle, cambia i poster nella sua cameretta e saluta definitivamente quella parte inadeguata presente in ognuno di noi e che ci ha reso possibile <<arrivare fino a qui>>.

© elena di vincenzo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.