Mike Lennon, la diversità come punto di forza nel disco “ITASIAN”

Foto Leonardo Russo

“Itasian” è il primo album per Carosello Records di Mike Lennon anticipato da “Kanye West” – a breve uscirà la nostra intervista. L’artista torna a tre anni dall’EP d’esordio “Asian” che lo ha consacrato come primo esponente asiatico nella scena rap italiana. Il disco si basa <<sulla mia posizione di difendere a spada tratta le diversità facendone un punto di forza, anche quando sono negative e oggetto di scherno>> e racconta:

“CA**O PICCOLO, PALLE GROSSE>> è lo slogan del brano “Oke Oke””, lo riassume perfettamente. Ci ho lavorato 2 anni e oggi, alla vigilia dell’uscita, purtroppo ci sono questioni ben più rilevanti a cui mi viene da pensare come la soglia di una guerra mondiale. Mia moglie Kate che appare nel mio video “Kanye West” è russa e, come è facile immaginare, la preoccupazione è alta. Forse proprio oggi usare quello slogan prende un significato diverso perché il ca**o piccolo di qualche potente, porta a voler mostrare le palle grosse, ribaltando completamente il mio messaggio.”

Con “Itasian” Mike mette a nudo tutte le sue forze e le sue debolezze come il racconto delle dinamiche all’interno della famiglia del padre: numerosa e di origini povere, i cui figli sono tutti emigrati in luoghi diversi del mondo. Mike appartiene a due mondi apparentemente diversi ma che hanno molto in comune tra loro: è un italiano con origini vietnamite, musicista, entertainer e producer.

Nel disco Mike racconta se stesso in maniera cruda e sincera mantenendo una grande energia e quei toni ironici e satirici che lo hanno da sempre contraddistinto. “Itasian” è un vero e proprio album di rap puro con più tuffi nelle melodie pop.

Ascolta “Itasian” di Mike Lennon.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.