“Delacroix”, la rivoluzione personale di Dodicianni

“Delacroix” è il nuovo brano di Delacroix, una canzone di caduta e resurrezione. <<Nasce da quei momenti di riflessione notturna – dichiara il cantautore, pianista e compositore Andrea Cavallaro – il protagonista vaga per le strade semideserte di Parigi, stonato dopo una serata trascorsa fra locali e assalito da domande ossessive>>.

Scritta da Dodicianni con Davide Mancini e Lorenzo Donato (Chiello, FSK Satellite, Greg Willen), “Delacroix” segue il precedente singolo “Dicono Che Tu” aggiungendo un nuovo tassello alla sua fase creativa dall’anima caleidoscopica e internazionale che esplora nuove tematiche e sonorità.

“Delacroix” rappresenta una lotta di sensazioni e sentimenti presente nelle opere di pittori come Eugène Delacroix, che dà il titolo al pezzo. E proprio come nel suo dipinto più celebre, “La Libertà che guida il Popolo”, anche il protagonista della canzone si fa portavoce di una rivoluzione personale che si tramuta in una rinascita, in cui la morte può attendere.

Ascolta “Delacroix” di Dodicianni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.