22:22, il brano-sfogo di X-Factor “Ne Avevo Bisogno”

“Ne Avevo Bisogno” è il nuovo singolo di 22:22, rapper che si è fatto notare durante i bootcamp dell’ultima edizione di X-Factor perché autore della prima esibizione a cappella della storia del programma.

Il testo di “Ne avevo bisogno” è quello cantato a ottobre 2021 a X-Factor senza base strumentale ma ora, con l’uscita ufficiale, è stato ampliato e si arricchisce di un accompagnamento al pianoforte di thy Alien e SamWitwikcy che rafforza l’atmosfera intima e sentimentale del brano. Pur trattandosi di uno sfogo, infatti, a emergere sono una serie di stati d’animo e fatti personali tirati fuori con una certa fatica, a tratti urlando, facendo percepire in ogni passaggio la sincerità di quelle parole. Non a caso, il brano ha colpito subito sia il pubblico sia la stampa per queste caratteristiche e perché coinvolge anche temi molto attuali come le discriminazioni di genere e razza.

Ascolta “Ne Avevo Bisogno” di 22:22.

Chi è 22:22

22:22 è un rapper classe 2000 originario de L’Aquila e residente a Milano. Da adolescente inizia a farsi conoscere nel circuito underground con le battle di freestyle e dei brani molto conscious. Dopo aver incontrato il producer thy Alien, i due realizzano insieme decine di singoli, un primo album non ufficiale e suonano dal vivo in più occasioni. Nel 2019 cambia tutto. 22:22 si trasferisce a Milano e crea uno stile musicale basato sull’astrazione delle parole, puntando tutto sulla fonetica e ignorando la semantica. Questo è il percorso che continua a portare avanti, con l’eccezione di “Ne avevo bisogno”, un brano in cui vengono riversate tutte le parole non dette nei suoi singoli “futuristi”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.