Marco Mengoni, la necessità di ritrovarsi nel video di “Mi Fiderò” feat. Madame

Marco Mengoni pubblica il nuovo singolo e video “Mi Fiderò” feat. Madame, prodotto da Tino Piontek (in arte Purple Disco Machine) estratto dall’ultimo album “Materia (Terra)”. Scritto da Mengoni con Madame, Tony Maiello, Riccardo Scirè e Alex Andrea Vella, “Mi Fiderò” è un brano up-tempo che esplora il funk.

L’artista fa un percorso a ritroso, legando la fiducia ad elementi primordiali come l’istinto o la chimica e il video si ispira alle idee dell’architetto, designer e fotografo Ettore Sottsass e dell’artista visuale Franz Erhard Walther. Il tema del regista Roberto Ortu è stato proprio quello di recuperare il lavoro e il pensiero di artisti che già avevano affrontato il tema della necessità di ritrovarsi, inventare uno spazio, costruire dal niente e fuggire dalle strutture rigide e precostituite.

L’ambientazione scelta per le riprese è l’edificio-quartiere Nuovo Corviale alla periferia di Roma, un contesto urbano dominato dal cemento, in cui si muove l’attore Vincenzo Crea, alter-ego di Marco Mengoni. Questa figura alla ricerca di libertà tenta di fuggire dalle costrizioni, dai limiti, dalle oppressioni simboleggiate dal blocco di cemento per approdare in un deserto e qui deve confrontarsi con sé stesso, ricostruire e delineare i suoi spazi dove non c’è niente. <<Inventare uno spazio significa creare la materia>> e allora protagoniste diventano le mani dell’attore.

Guarda il video di “Mi Fiderò” di Marco Mengoni feat. Madame.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.