Jaguar Jonze rabbiosa verso le manipolazioni nel video di “Cut”

A quasi due anni dal suo EP “DIamonds & Liquid Gold” e a poche settimane da “Who Died And Made You King?”, Jaguar Jonze è tornata con “Cut”, il secondo estratto dal disco in arrivo nei prossimi mesi per Nettwerk Records.

In “Cut” l’artista è schietta e diretta come non mai ed esprime la rabbia dietro il rendersi conto che le persone di cui si fidava professionalmente in realtà la stavano solo manipolando per un deciso taglio con il passato. Il video di “Cut” è una interpretazione fisica del significato del testo, <<volevo che le persone provassero la disperazione e la determinazione di tagliarsi fuori da relazioni tossiche, manipolative>>.

Tra i volti più rappresentativi del movimento #MeToo in patria, è considerata da Vogue Australia tra le ’21 donne più ispiranti del 2021′. Jaguar Jonze è stata l’unica artista-musicista ad essere invitata agli incontri-eventi di ARIA, APRA, AMCOS e PPCA, per affrontare i problemi diffusi del settore musicale in materia di molestie sessuali. È stata inoltre relatrice ospite del seminario On My Mind Mental Health e di alcune conferenze dell’industria musicale sulla salute mentale. Jaguar Jonze continua inoltre a patrocinare il Temporary Working Group.

Guard ail video di “Cut” di Jaguar Jonze.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.