I’m Not A Blonde, “1984” è un inno alla libertà di amare

Foto di Alessia Cuoghi
Foto di Alessia Cuoghi

Le I’m Not A Blonde sono tornate con il nuovo singolo “1984”, a distanza di pochissimo tempo dalla precedente “Circles”, entrambi estratti dal prossimo EP “Welcome Shadows” in uscita il 10 dicembre e sarà seguito poi da un secondo EP nella primavera 2022 dal titolo “This Is Light”. Il duo italo-americano composto da Chiara Castello e Camilla Matley presenterà “Welcome Shadows” il 10 dicembre nel club milanese Germi.

Liberamente ispirato al capolavoro di George Orwell, “1984” è un inno synth-pop alla libertà di amare ed esprimersi e al diritto di essere ciò che si è, evocando ricordi ed emozioni, oppressione e liberazione, paura e orgoglio, resistenza e abbandono, solitudine e amore. Il brano, autobiografico, racconta la storia della scoperta della propria omosessualità durante l’adolescenza, cioè di chi ha <<represso le proprie emozioni per paura di esporsi>>.

Ascolta “1984” di I’m Not A Blonde”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.