Inigo, usi e costumi anni ’90 nel nuovo singolo “Brandon Lee”

Il cantautore pugliese Inigo torna con il nuovo singolo “Brandon Lee”, <<uno spaccato di usi, culti e costumi della seconda metà degli anni ’90, che fanno da sfondo alle vicissitudini personali di un me poco più che quindicenne all’epoca dei fatti>>. Una carrellata di flashback proiettati su una VHS che raccontano un <<periodo storico controverso, dapprima bistrattato, poi rivalutato, amato e decantato a distanza di vent’anni>>.

Il Festivalbar, i Verve, i primi cellulari su cui si messaggiava di nascosto con la persona che faceva battere il cuore, e nel titolo l’omaggio al giovane attore scomparso per un brano che porta con sé riferimenti e ricordi della generazione che ha vissuto gli anni ’90, simboli di un’era di passaggio. 

Ascolta “Brandon Lee” di Inigo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.