I McKenzie sono tornati con “Zooloft”: l’album track by track

“Zooloft” è il nuovo album dei McKenzie, uscito a tre anni di distanza da “Falene” del 2018. Il nuovo progetto della band è stato anticipato in primavera dal singolo “Medusa” e a settembre da “Varenne”. Ogni brano del disco <<racconta una storia diversa>> ma quello che li ha spinti a scegliere le canzoni è stato <<l’istinto nel suonarle>>.

TRACK BY TRACK

Zooloft
È il brano che apre le porte di questo attico pieno di animali, ognuno dei quali rap-presenta una condizione umana. Questa canzone è il nostro manifesto, la nostra posizione rispetto a certi schemi nel mondo discografico – e anche per quello porta il nome del disco, il nostro “attico animale” è prima di tutto abitato da tutte le perso-nalità e maestranze dell’ambiente musicale.

Varenne
Varenne ha avuto un percorso parecchio travagliato che lo ha portato poi ad essere il campione che tutti conosciamo. È la stessa storia di tanti uomini e tante donne considerati già dei perdenti dalla nostra società occidentale. Persone, individui, es-seri umani che vagano da un “padrone” ad un altro nella speranza di trovare l’occa-sione giusta, il riscatto da una vita dal sapore amaro che non hanno scelto.

Cavallette
Le dieci piaghe d’Egitto rappresentano la punizione divina nei confronti del popolo peccatore attraverso devastazione, morti e invasioni di vario tipo, tra cui quello delle cavallette. Tutto quello che stiamo vivendo in questi ultimi anni – cambiamenti clima-tici fortemente impattanti, le malattie, l’economia mondiale che crolla – rappresenta la conseguenza di azioni umane costanti e reiterate nel tempo: siamo sicuri di non essere noi stessi le cavallette?

Rosa M
Racconta l’emigrazione delle donne in cerca di una vita migliore, costrette poi a prostituirsi con la complicità di coloro che sono clienti di notte e paladini del pudore di giorno.

Medusa
Attraverso il Mito di Medusa raccontiamo la stigmatizzazione della vittima di stupro costretta a subire una violenza nella violenza nel momento in cui il paese, l’opinione pubblica, le gente la accusa anche di essersela andata a cercare. È un atteggia-mento sempre più frequente e sempre più da combattere.

Cocorita
È la specie di pappagallo più diffusa ed allevata, è molto attivo, ha bisogno di com-pagnia e il suo canto è molto simile ad un cicaleggio: aprite un qualsiasi social adesso e fate caso a quanti esemplari trovate.

Avvoltoi
Le persone avide che si nutrono delle disgrazie altrui per mandare avanti la loro vita, che aspettano il momento in cui la preda è morta o agonizzante per fondarcisi sopra. L’essere umano è così, nessuno escluso.

Murene
Racconta di una persona che non c’è più e di quanto sia necessario in certi casi arrendersi al fatto che la vita sia ciò che accade, con la consapevolezza però di poter dire «è stato meglio lasciarsi che non essersi mai incontrati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.