Distacco dalla terraferma e nostalgia nel video di “Madama” di Dirt O’Malley

Dopo l’uscita del singolo, “Madama” presenta anche un video, diretto da Fele La Franca, ed è ambientato in riva e in mezzo al mare: Dirt O’Malley non appare quasi mai sulla terraferma perché racconta con distacco un’esperienza intima che vive in prima persona.

Il brano anticipa il nuovo EP in uscita in autunno ed è nato in un pomeriggio in studio a Palermo con un riff di chitarra dall’umore malinconico e nostalgico ma capace anche di trasmettere leggerezza. Con una naturale inclinazione a scrivere testi introspettivi l’artista racconta errori, problemi, rabbia, ansie in cui l’ascoltatore può identificarsi e che fanno parte di una sua personale rincorsa della felicità, il tutto condito da un certo romanticismo e da un background rap e trap.

Guarda il video di “Madama” di Dirt O’Malley.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.