Giulia Daneo Lorimer, voce e violino dei Whisky Trail, è morta a 89 anni

Giulia Daneo Lorimer, voce e violino dei Whisky Trail, è scomparsa a 89 anni. Con il gruppo ha condiviso una storia lunga 40 anni e pubblicato 15 dischi.

La famiglia ha annunciato il triste evento in una nota:

“Oggi nostra madre ci ha lasciato. Una mamma di cui eravamo orgogliosi, noi, le sue figlie ed i suoi figli, i suoi nipoti, e bisnipoti, le sue nuore ed i suoi generi. Orgogliosi  per la sua voce con cui ci cantava ninna nanne francesi, spagnole o irlandesi, inframezzate da canti anarchici imparati da qualche stornellatore toscano e da canzoni popolari piemontesi, francesi o della tradizione americana; e orgogliosi per le decine di migliaia di persone che l’hanno sentita con i Whisky Trail dal 75 fino a quell’ultima volta in cui, zoppicante per i postumi di una brutta caduta, salì qualche anno fa su un palco per un’unica ed ultima canzone: ‘sono agli sgoccioli’ disse sorridendo prima di intonare per l’ultima volta una bella canzone antimilitarista irlandese. È stata anche una delle figure cui fare riferimento nel quartiere di Vingone, a Scandicci, negli anni a cavallo fra gli anni 60 e 70, quando esplodevano le contraddizioni di una città cresciuta troppo in fretta. Ci lascia la sua voce, le sue poesie, ed il ricordo indelebile di una vita piena vissuta con coraggio.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.