Max Richter, unica data il 20 settembre al Romaeuropa Festival

Foto di Mike Terry

Il musicista britannico Max Richter torna in Italia per un’unica data il 20 settembre alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica per il Romaeuropa Festival. Un concerto dedicato a due dei suoi più grandi successi: “The Blue Notebooks” (con Max Richter Ensemble) e “Recomposed by Max Richter: Vivaldi’s The Four Seasons” (con Finnish Baroque Orchestra).

Tedesco di nascita, britannico d’adozione, pianista, compositore, produttore, performer Richter è l’artefice di una rivoluzione elettronica post-minimalista ai confini con la musica classica. Fondatore dei Piano Circus, ha debuttato con “Memoryhouse” nel 2002 pubblicando in totale dieci album oltre a colonne sonore per film e serie tv (sue le colonne sonore  di grandi film come Valzer con Bashir, Lore, Last Days on Marso di serie cult come Leftovers o L’amica geniale) musiche orchestrali, per piano solo, per balletti, teatro e installazioni artistiche.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.