I Killers sono tornati con il settimo disco “Pressure Machine”

Un ano dopo “Imploding The Mirage” i Killers sono tornati con il settimo album in studio “Pressure Machine”, annunciato solo poche settimane fa. Il disco è il risultato di un 2020 vissuto in solitaria da Brandon Flowers che ha messo in musica tutti i suoi pensieri.

Il risultato sono 11 tracce di spreengsteeniana maniera – non a caso è recentemente uscita una versione di “A Dustland Fairytale” con il Boss – che inizia dal quartiere di Los Angeles, “West Hills”, per continuare a toccare il deserto americano dello Utah – dove Flowers è cresciuto – tra cavalli selvaggi e venti sabbiosi nella città di Nephi.

Ascolta “Pressure Machine” dei The Killers.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.