I Bounce Back pubblicano il debut album omonimo tra insicurezza e apatia

<<In un mondo che lega e slega individui allo stesso tempo, in un mondo in cui dimensioni reali e virtuali si intrecciano quasi fondendosi, l’essere umano deve trovare il coraggio di guardarsi dentro. Non siamo immortali, non siamo perfetti, non siamo infiniti. Forse fa paura, ma ancor di più dovrebbe farlo lo scivolare insulso del nostro tempo, dei nostri talenti, della nostra felicità>>

I Bounce Back pubblicano il disco di debutto omonimo composto da 10 brani e ognuno di essi rappresenta un racconto di rinascita. Il sapore è quello di un pop-rock melodico con sonorità anni ’80 e ’90, i testi sono spaccati emotivi che riescono a toccare anche l’onirico e il soprannaturale. Da una parte c’è l'”Io” dall’altra c’è il “Non Io”, inteso per quello che si pone ad ostacolo dell’essere umano: insicurezza, debolezza, apatia, inettitudine, ansia, depressione, dipendenze.

Ascolta “Bounce Back” dei Bounce Back.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.