TheVerso, in anteprima il video di “Un Uomo Fantastico”

Luca Cicinelli in arte TheVerso ha deciso di regalarci la splendida anteprima del video del suo nuovo singolo “Un Uomo Fantastico” in cui immagina <<una sorta di processo dove il protagonista della canzone è l’accusato>>. L’artista romano qui dà voce esclusivamente ai suoi difensori, le cui argomentazioni si rivelano però di parte e ridicole.

<<Io sono sempre stato un po’ disgustato da come la fama e la ricchezza di un uomo possano influenzare in positivo il giudizio che molti hanno su di lui e sulle sue azioni>> ma questa canzone esprime ironia e leggerezza più che giudizi o condanne. TheVerso ha risposto anche a qualche domanda per spiegare meglio il significato celato dietro “Un Uomo Fantastico” ma intanto ecco il video in anteprima!

Da quale episodio nasce il testo di “Un Uomo Fantastico”? Si ispira a una persona o un fatto in particolare?
L’idea nasce da alcuni fatti di cronaca. Spesso mi è capitato di leggere infatti dei problemi con la giustizia di alcuni personaggi vip e di imbattermi nei commenti di tante persone che senza conoscere la realtà dei fatti li difendevano o li consideravano innocenti a prescindere, probabilmente perché accecati dalla loro celebrità. Quando ho scritto questa canzone c’era sicuramente la voglia di prendere un po’ in giro l’eccessiva importanza che soldi e notorietà hanno nell’assegnare i giudizi nella nostra società.

Nel brano deridi l’eccessiva importanza che le apparenze rivestono nella nostra società e perciò ti chiedo: e se fossi tu quell'”Uomo Fantastico”?
Non lo sono. Ma se qualcuno è curioso di vedere cosa mi succede se divento ricchissimo si accettano ricche donazioni. Potete scrivermi in privato per l’Iban su @theverso_music. O almeno fare passaparola sui miei brani 😉

Sulla copertina del singolo c’è un maiale, nel video invece un palestrato. Perché?
Credo che si tratti di una canzone molto ironica e l’ho immaginata graficamente attraverso i colori accesi dei cartoni animati. Nella copertina, avendo una sola immagine a disposizione, ho pensato che rappresentare un maiale sotto la scritta “un uomo fantastico” potesse immediatamente creare contrasto e ironia. Nel video invece la canzone ha il suo intero sviluppo per cui ho pensato potesse andare bene anche utilizzare un altro tipo di cartone animato un pochino più “sobrio”. Il fatto che il protagonista sia eccessivamente palestrato contribuisce secondo me comunque a dargli fattezze un po’ caricaturali.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.