Claver Gold omaggia Prodigy dei Mobb Deep con “Lampi Nel Blu”

Foto di Aso Flores

“Lampi Nel Blu” è il nuovo singolo di Claver Gold, tributo a Prodigy, membro dei Mobb Deep, alla vigilia del quarto anniversario della sua scomparsa. Il singolo è prodotto da Gian Flores e con Laura Falcinelli ai cori.
L’artista inoltre dividerà il palco con Murubutu questa estate per “Infernum Tour”.

“Volevamo riprodurre il tipico sound dei Mobb Deep, un sound che in Italia non è più molto in voga. Il desiderio principale però, è quello di omaggiare Prodigy a quattro anni dalla sua scomparsa, un’artista che ha influenzato molto la mia crescita personale. Nel brano sono presenti chiari riferimenti alla scena italiana attuale, al senso di appartenenza e al mio viaggio attraverso questa cultura. ‘Lei mi ha raccolto sul palmo, blocco di marmo – Pietà’.”

Un viaggio cupo e denso nella vita di Claver Gold, dove le parole sono più importanti dell’estetica e arrivano dritte, pure, chiare. <<Io quando scrivo, scrivo solo per me>> non solo è l’apertura del brano ma anche una verità del rapper che scava a fondo dentro di sé ed esplora le proprie zone più intime e grigie. Anche l’artwork di “Lampi nel Blu” è un omaggio ai Mobb Deep, riprende infatti la cover del loro “Hell On Earth”.

Ascolta “Lambi Nel Blu” di Claver Gold.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.