Vasco Brondi, “Ci Abbracciamo” è un canto liberatorio intimo e pubblico

Vasco Brondi - Foto di Valentina Sommariva
Vasco Brondi – Foto di Valentina Sommariva

A poche settimane da “Chitarra Nera”, il cui videoclip vede protagonista Elio Germano, Vasco Brondi torna con “Ci Abbracciamo”, nuova canzone che anticipa il primo disco solista “Paesaggi Dopo La Battaglia” in uscita il 7 maggio.

La nuova canzone <<vorrebbe essere di buon augurio per questo periodo, ho iniziato a scriverla quando gli abbracci non erano ancora considerati rischiosi e così preziosi e adesso questo titolo risuona in un altro modo>>. “Ci Abbracciamo” trasuda un senso di libertà importante e raramente così desiderato.

<<Amate e fate quello che volete>>, uno dei versi del brano, richiama il proposito di Sant’Agostino. “Ci abbracciamo” è una fotografia precisa e incredibilmente a fuoco della condizione dell’essere umano. La canzone è un <<canto liberatorio intimo e pubblico, ritmico e lirico>>.

Ascolta “Ci Abbracciamo” di Vasco Brondi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.