Guglielmo Fineschi, “A Piedi Scalzi”: un brano sull’overthinking

“A Piedi Scalzi” è il nuovo singolo di Guglielmo Fineschi, una canzone autobiografica che parla dell’overthinking e dell’instabilità mentale che ti crea. Pensi fino a impiccarti coi tuoi stessi pensieri, dei macigni sempre più pesanti e difficili da portare con sé, che ti portano via il sonno e prendono forma sotto uno strato di nebbia che ti separa dal mondo che ti circonda.

Nel brano Guglielmo fa riferimento a quei pensieri che ci corrodono l’anima quando ci ritroviamo da soli con noi stessi, pensando agli sbagli fatti, al lavoro inesistente, agli alti e bassi e ai passi falsi.

Guarda il video di “A Piedi Scalzi” di Guglielmo Fineschi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.