Mavì: “La Condivisione E La Comunicazione Sono Essenziali Nell’Amore”

“Noire” è il brano d’esordio di Mavì. Durante la produzione, l’artista e il suo team di lavoro sono partiti da un sentimento, la rabbia, e da lì hanno edificato fin dalle fondamenta una storia d’amore che purtroppo di amore han ben poco.

Per l’artista l’obiettivo era quello di <<creare un brano che facesse viaggiare nella città dell’amore>>. Il videoclip di “Noire”, diretto da Marco Giorgi, è girato in una stanza d’albergo ricreando l’atmosfera di Parigi e vede da una parte un uomo freddo e distaccato e dall’altra una donna che invece ancora crede nell’amore.

Ecco la nostra intervista a Mavì!

“Noire” è una storia di rabbia e amore. Il brano nasce da una tua personale esperienza? Vuoi raccontarcela?

Beh in parte si. Quasi a tutti sarà capitato di trovarsi in una situazione scomoda, circondati da persone scomode, incapaci di fare un passetto in più verso di noi. Per quanto le si possa rincorrere sono sempre più lontane dal nostro mondo.

In un periodo in cui è difficile viaggiare ti poni come obiettivo quello di far ritrovare l’ascoltatore nella città dell’amore. Ma come mai proprio Parigi? Cosa ti lega alla città?

Assieme al mio team abbiamo scelto Parigi per creare un paradosso ed enfatizzare maggiormente questo contrasto tra una storia d’amore finita e la Parigi convenzionalmente romantica che tutti conosciamo.

L’amor che <<move il sole e l’altre stelle>>, scriveva Dante. Secondo te nelle coppie di oggi è sufficiente che ci sia solo l’amore? Quali sono i fattori importanti in una relazione?

Nelle coppie di oggi, come in quelle di ieri, credo che la condivisione e la comunicazione siano essenziali, sebbene alla base ci debba essere un sentimento forte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.