Kayler parla di lussuria nel nuovo singolo “Baci Di Giuda”

“Baci di Giuda” è il nuovo singolo del rapper romano Kayler che anticipa il suo album d’esordio, un lavoro che fa riferimento alle proprie esperienze, le debolezze dell’animo umano sfruttando come metafora il concetto religioso dei peccati capitali.

“Ho scelto di iniziare questo cammino con un brano che rappresenta la lussuria. Nel video ci sono, appunto, molti riferimenti alla lussuria e al purgatorio dantesco, in cui tutte le anime sono in attesa del giudizio, e questo avviene tramite scene in cui si raffigura la seduzione, la morte e la rinascita (che si lega anche a questo 2020, una sorta di nuovo anno zero). Le immagini rappresentano la morte delle nostre anime lussuriose e vanitose e una rinascita più consapevole, legata a valori più alti, come gli affetti. Mi sono convinto che, per non ascoltare le tentazioni del ‘diavolo’, che poi presentano sempre il conto, bisogna fare affidamento alla famiglia, alle amicizie e alle passioni sane.”

Il testo del brano sviluppa questo tema e, unito alla produzione musicale oscura di DOD e alle immagini del video diretto da Alessandro Saulli e ambientato in una chiesa abbandonata, crea un’atmosfera surreale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.