Aggie diventa “Bimba” sul sample de La Sposa Cadavere

Dopo l’esordio con “Amo Top”, Aggie torna con il secondo singolo “Bimba”, un beat trap su un sample preso dalla colonna sonora de “La sposa cadavere” di Tim Burton e si racconta attraverso rimandi e citazioni.

Riferimenti al Billie Joe Armstrong di “Jesus of Suburbia”, ai Blink-182 del “Mark, Tom & Travis Show”, al Jack Skellington di “Nightmare Before Christmas” o al Barnabas Collins di “Dark Shadows” (ma anche a Fall Out Boy o i The Maine di “Lovely Little Lonely”).

Aggie - Foto di Davide Lhamid
Aggie – Foto di Davide Lhamid

“Ho scritto Bimba con un obiettivo preciso: parlare di me. Non mi interessa parlare degli altri o mettermi a confronto; voglio parlare delle cose che amo, delle cose che mi ispirano e raccontare la mia storia. Voglio far capire chi sono a chi si imbatte in me per la prima volta. Ho scritto Bimba per me, per celebrarmi, per divertirmi. Perché sono una figa.”

Ascolta “Bimba” di Aggie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.