Boomdabash: “Un Viaggio Per Scoprire Chi Eravamo Prima Dei Tormentoni”

Quindici anni di carriera e non sentirli. I Boomdabash, formazione salentina, festeggiano l’evento con la pubblicazione della prima raccolta “Don’t Worry (Best Of 2005 – 2020)” anticipato dal singolo omonimo.

Il gruppo ha presentato il disco in conferenza stampa digitale:

“La voglia che ci ha spinto a creare questo best of è innanzitutto stato quello di fare un regalo a chi ci segue da 15 anni. Ma siamo una realtà nata 20 anni fa, nel lontano 2000. L’idea era quella di regalare un viaggio musicale con tutti quei momenti clou della carriera dei Boomdabash. Ma c’è anche la voglia di far ascoltare questo best of a chi ci ascolta da poco. Un viaggio per riscoprire e far scoprire chi sono stati i Boomdabash prima dei tormentoni”

Poi sul brano “Don’t Worry”:

“Un pezzo diverso dalle classiche produzioni dei Boomdabash. Abbiamo cercato di tirare fuori un inno alla speranza, facile associarlo al periodo ma questo inno lo abbiamo scritto circa un anno fa. Siamo molto contenti del feedback dei nostri fan. Il disco contiene altri due inediti. Uno è stato scritto insieme a Franco Ricciardi ed è il primo pezzo autobiografico dei Boomdabash e si chiama “Nun Tenimme Paura”.

Sarà un’estate calda per il 2021? Uscirà qualcosa? <<Nel cantiere dei Boomdabash c’è sempre qualcosa>> e attendiamo il classico tormentone estivo della band salentina. Ma ora è presto per pensarci.

Qual è la vostra paura più grande? Senza dubbio la certezza di doversi preparare alla <<chiusura delle luci del Jet Set>>.

Per quanto riguarda l’altro inedito “Marco e Sara”, è un brano che riporta alle prime produzioni dei Boomdabash, dal sound molto roots e giamaicano. Attraverso una storia tra due ragazzi di paese, Marco e Sara, lancia un messaggio: nonostante le grandi difficoltà che si possono riscontrare nel crescere in posti con poche aspettative di vita, è facile andare avanti con sentimenti genuini come l’amicizia e l’amore. Può essere la realtà del Sud ma anche di tutta Italia.

Una clip di ringraziamenti e in bocca al lupo da Alessandra Amoroso, Loredana Bertè, J-AX e Rocco Hunt, i Boomdabash lasciano un messaggio per i giovani: <<mai rinnegare la propria terra e le proprie origini>>. Un auspicio per il futuro, poi, è sempre quello di <<rivederci il prossimo anno sul palco>>.

Il disco conterrà le super hit “Karaoke”, “Per Un Milione”, “Barracuda”, “Non Ti Dico No” oltre alle primissime “Danger” e “She’s Mine” e sarà disponibile in digitale e in fisico nei formati CD, CD limited edition autografato, LP e LP con T-Shirt un’edizione da veri fan.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.