Wild: “Grazie Alla Musica Supero Le Mie Insicurezze”

Alessandra Wild, in arte Wild, nasce il 15 maggio del 2001 in Svizzera (TI). Nel 2018 si esibisce nella finale del programma svizzero “Kids Voice Tour” e nel 2016 partecipa al Musical di Romeo&Juliet.

“Tè Alla Cannella” è il suo nuovo singolo, una sequenza di fotografie e profumi che sanno della persona amata, corredato da un video in cui lartista è lunica protagonista.

Ecco la nostra intervista a Wild!

Ciao Alessandra! Da dove nasce il tuo amore per la musica e quali sono stati i tuoi primi passi?

Ciao! La musica ha sempre giocato un ruolo molto importante nella mia vita. Canto fin da piccolissima, infatti il mio sogno era quello di partecipare allo Zecchino D’Oro. Nel corso degli anni ho preso anche qualche lezione di pianoforte che sicuramente mi ha aiutata per quanto riguarda la composizione dei miei brani. Scrivere canzoni mi fa sentire bene, mi aiuta a capire chi sono, cosa voglio e mi permette di dare voce ai miei pensieri.

A proposito del tuo nuovo singolo, “Tè alla Cannella”, hai dichiarato: “Sono in un universo parallelo in cui posso essere chi voglio io e dettare le mie regole”. La musica ti trasforma? Chi o come vorresti essere in un prossimo futuro?

La musica mi aiuta a superare le mie insicurezze; mi permette di mettermi in gioco in ogni momento della mia vita e di essere la versione migliore di me stessa. È sicuramente il mezzo migliore per riuscire a superare i miei limiti e anche i miei punti deboli.

“Tè alla cannella” presenta anche un video in cui sei l’unica protagonista, da dove nasce l’idea? Mi ricorda molto l’atmosfera di alcuni video anni ’90, in particolare di Sheryl Crow, sei d’accordo?

Essendo il mio primo esordio sullo schermo non volevo creare qualcosa di troppo costruito e non volevo focalizzarmi troppo sul risultato finale ma godermi il momento e divertirmi creando qualcosa di spontaneo.
Secondo me ricorda l’atmosfera di S. Crow perché spesso nei suoi video la protagonista indiscussa è la cantante stessa. Come lei è immersa nel suo mondo, io lo sono nel mio fatto di immagini che si possono percepire attraverso i cinque sensi.

Ti piace veramente il tè alla cannella?

Sì, ma in particolare mi piace l’aroma che sprigiona. Immaginatevi d’inverno con la neve fuori e voi seduti davanti al fuoco con una bella tazza di tè, cosa c’è di meglio?!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.