Emel Mathlouthi dal vivo il 12 settembre al Festival della Letteratura di Mantova

Le sue canzoni di protesta sono diventate l’inno della primavera araba: Emel Mathlouthi arriva in concerto il 12 settembre al Festival della Letteratura di Mantova.

L’artista di origine tunisina ma di stanza a New York, esibitasi alla cerimonia per la consegna del Premio Nobel per la Pace nel 2015 con il brano “Keimti Horra”, inno della Primavera Araba, Emel Mathlouthi arriva in Italia per presentare il terzo disco “Everywhere We Looked Was Burning” del 2019.

Nelle prossime settimane verrà pubblicato il primo nuovo brano tratto dal disco in arrivo ad ottobre, di cui seguiranno presto maggiori informazioni.

La data:
– 12 settembre 2020 Festival della Letteratura – Arena Bike-In – Campo Canoa, Mantova
Prezzo biglietto 12 € + d.p.

Organizza IMARTS.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.