Lastanzadigreta: “Attenzione Attenzione” anticipa “Macchine Inutili”, ispirato da Bruno Munari

Lastanzadigreta - Foto di Renzo Chiesa
Lastanzadigreta – Foto di Renzo Chiesa

Il collettivo di musicisti torinesi Lastanzadigreta è tornato con il nuovo singolo “Attenzione Attenzione” che anticipa il secondo album in uscita in autunno dal titolo “Macchine Inutili”.

La band vincitrice nel 2017 della Targa Tenco per la Migliore Opera Prima con “Creature Selvagge” torna con un brano pop maturo in cui accosta sintetizzatori con gli archi e i fiati della Filarmonica del Teatro Regio di Torino. “Attenzione Attenzione”, così come tutto il secondo disco in uscita, è ispirato a una filastrocca di Bruno Munari deciata appunto alle machcine inutili per la società.

La band spiega:

“Abbiamo concluso le registrazioni di ‘Attenzione attenzione’ poco prima del lockdown. Nelle intenzioni iniziali, era un pezzo che voleva parlare, in forma di filastrocca un po’ malinconica, della società contemporanea, del mondo del lavoro nell’epoca del ‘realismo capitalista’, di quella difficoltà a immaginare il futuro che la nostra generazione sperimenta quotidianamente tanto nel campo dell’arte quanto in quello della politica, il vecchio mondo che non muore e quello nuovo che tarda ad arrivare (che è una parafrasi molto libera di una cosa che scriveva Gramsci). Poi, nel pieno del lockdown, ci siamo resi conto che molte delle cose che la canzone raccontava funzionavano perfettamente anche in quel ‘mondo di mezzo’ in cui ci trovavamo a vivere, ciascuno bloccato nella sua stanzetta. E così, abbiamo deciso di mandarla in avanscoperta.”

Ascolta “Attenzione Attenzione” de Lastanzadigreta.

Il singolo sarà presentato il 9 luglio a Rivoli (TO) per l’apertura della rassegna “Scene_Recovery” al Parco G. Salvemini. Ingresso 5 € per prenotazioni e info: www.istitutomusicalerivoli.it/rivolimusica  rivolimusica@istitutomusicalerivoli.it – 0119564408). All’evento parteciperà anche il Balletto Teatro di Torino, per una collaborazione inedita con Lastanzadigreta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.