Tony Allen è morto a 79 anni

Tony Oladipo Allen, batterista e percussionista nigeriano, è morto a 79 anni. Famoso per essere stato creatore dell’afrobeat insieme al compagno di band Fela Kuti, è morto giovedì 30 aprile a Parigi per cause ancora non rivelate ma non sarebbe stato ucciso dal Coronavirus.

Membro dei The Good The Bad And The Queen insieme a Damon Albarn, Paul Simonon e Simon Tong – con i quali ha dato alla luce due dischi – è stato percussionista iconico degli Africa 70 collaborando negli anni duemila anche con Air e Charlotte Gainsbourg.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.