La Stanza Della Nonna, alla ricerca della felicità: “Dove Gli Occhi Non Possono Arrivare”

La stanza della nonna

La Stanza della Nonna è quella camera che resta chiusa per volere di un genitore, dove non è consentito entrare perché deve restare ordinata nel caso in cui ‘potrebbero venire gli ospiti’. La band messinese tra folk, psichedelia ed elettronica pubblica il secondo disco “Dove Gli Occhi Non Possono Arrivare”.

L’intimità dei rapporti umani visti attraverso le denunce sociali (“Mendico”), le emozioni di una serata tra amici (“Mortell In”), l’affetto del rapporto padre/figlio (“‘O papà”) e l’ozio creativo (“Dove gli occhi non possono arrivare”). Ma c’è anche il legame con l’acqua, metafora che indica il fluire della vita (“Animad’idrogeno”) e la ricerca della vera felicità. Il disco è un lavoro frutto di anni ma anche di rapporti e collaborazioni nuove: fra tutte quella con Damiano Miceli.

Ascolta “Dove Gli Occhi Non Possono Arrivare” de La Stanza Della Nonna.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.