Bryan Adams, brilla la luce del dolce eterno rocker

Bryan Adams dal vivo il 14 e 15 dicembre a Bologna e Milano

“Questo è il centesimo concerto dello ‘Shine A Light Tour’, il centesimo”

Bryan Adams celebra il live a tre cifre del suo tour all’Unipol Arena di Bologna, terra dei suoi amati tortellini. Il rocker canadese accende la luce dei cuori nel palazzetto di Casalecchio con oltre due ore di show.

Dopo un intro con canzoni di David Bowie e MGMT e un video interattivo rappresentato dalla copertina dell’ultimo “Shine A Light” – per inciso, il busto del cantautore – Mr. Adams e la sua band fanno l’ingresso trionfale sul palco dell’Unipol con una lista fitta di hit Rock’n’Roll made in Canada: “Can’t Stop This Thing We Started”, “It’s Only Love”, “Cuts Like a Knife”, “Somebody” e quelli che lo hanno consacrato nel mondo, “Run To You”, “Heaven” e l’iconica “Summer of ’69”.

Un incontro mistico tra gli anni ’80 rock e i ’90 più dolci, quelli delle colonne sonore, a cui Bryan ha dedicato anima e – soprattutto – cuore con un terzetto da brividi: “Have You Really Loved A Woman?” (dal film Don Juan De Marco), la straordinaria “(Everything I Do) I Do It For You” (da Robin Hood – Principe dei Ladri) e “All For Love” (dalla sountrack del lungometraggio I Tre Moschettieri, in origine in trio con Sting e Rod Stewart) in versione acustica in chiusura di show.

"Shine A Light" è il nuovo album di inediti di Bryan Adams, nel disco anche Ed Sheeran e Jennifer Lopez

Non mancano ovviamente i brani dell’ultimo disco, tra cui “Shine A Light”, “All Or Nothing” e l’apripista “The Last Night On Earth”, divenute ormai parti integranti degli show dei prossimi anni del musicista e fotografo di Kingston. La mente poi va al Pavarotti & Friends di Modena (1994) e ai genitori “Ringrazio mio padre, Conrad J. Adams, scomparso lo scorso anno e mia madre, 91 anni, che mi hanno dato la possibilità di inseguire il mio sogno di fare il cantautore. Non mollate mai e inseguite i vostri sogni! – prima di “Straight From the Heart”.

Brani a richiesta (“7 Nights To Rock”) e uno speciale ‘Happy Birthday’ a un fan. Un avvolgente abbraccio di Bryan al pubblico italiano, una delle sue fanbase più attive del mondo. Classe e tanto amore per i social – dimostrato da foto e video registrati dal cantante stesso tra un brano e l’altro – portano avanti il cuore di un 61enne che dimostra di essere ancora il diciottenne di un tempo e lo sarà fino alla morte.

SCALETTA

  1. The Last Night on Earth
  2. Can’t Stop This Thing We Started
  3. Run to You
  4. Shine a Light
  5. Heaven
  6. Go Down Rockin’
  7. It’s Only Love
  8. Cloud #9
  9. You Belong to Me
  10. Have You Ever Really Loved a Woman?
  11. Here I Am
  12. When You’re Gone
  13. (Everything I Do) I Do It for You
  14. Back to You
  15. The Only Thing That Looks Good on Me Is You
  16. Cuts Like a Knife
  17. 18 til I Die
  18. 7 Nights To Rock (canzone a richiesta)
  19. *Happy Birthday*
  20. Into The Fire
  21. All Or Nothing
  22. Please Forgive Me
  23. Summer of ’69
  24. Somebody
  25. I Fought the Law (The Crickets cover)
  26. Straight From the Heart
  27. Let’s Make a Night To Remember
  28. Christmas Time
  29. Shine a Light/All For Love

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.