LA TARMA: la recensione di “Usignolo Meccanico” (2019)

NOME

La Tarma

GENERE

Synth-pop

ESORDIO

Antitarma (2014)

ULTIMO ALBUM

Usignolo meccanico (2019)

COPERTINA

copertina album La Tarma "Usignolo meccanico"

ELENCO CANZONI

Usignolo meccanico
Cause di forza maggiore
Come va oggi il nostro amore?
Chitarra e voce
Se resto uguale
Soffiami il buio via dal cuore
Volevo convincerti a cambiare
Amsterdam
E’ l’amore che muove tutte le cose
Un passo alla volta

VIDEO/SINGOLI DALL’ALBUM

PUNTO DI VISTA

A cinque anni dall’album d’esordio “Antitarma” del 2014 torna La Tarma con il nuovo lavoro “Usignolo Meccanico”, un manifesto pop anni ’80.

“Usignolo Meccanico” unisce l’idea del virtuosismo canoro espressa dal termine usignolo, a qualcosa di macchinoso, di meccanico.
Marta Ascari scrive il suo manifesto futurista pop di 10 tracce in cui l’amore per la natura abbraccia quello per la tecnologia. I testi prosaici e a volte ironici si uniscono a un synth-pop anni ’80 che ammicca ai Matia Bazar e a volte anche a Franco Battiato. La ricerca di voli pindarici canori è croce e delizia di questo “Usignolo Meccanico”, album giocoso che passa leggero all’ascolto.

L’unione tra amore e tecnologia, tra la voce umana e il synth, un tuffo a pieni polmoni negli anni ’80 italiani: “Usignolo Meccanico” è un disco solare che invita al superamento delle difficoltà della vita con un sorriso ironico.

VOTO: 6+

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.