LEVIA: la recensione di “L’Altro Capo” (2019)

NOME

Levia

GENERE

Pop-Rock

ESORDIO

Il Contributo (2008)

ULTIMO ALBUM

L’Altro Capo EP(2019)

COPERTINA

Levia copertina album "L'altro capo"

ELENCO CANZONI

Il vento in faccia
Contrariamente
Sarebbe facile
Amore mio
L’elicottero e il silenzio – Confessioni di un pilota

VIDEO/SINGOLI DALL’ALBUM

/

PUNTO DI VISTA

Dopo due album come Levia Gravia, la band salernitana composta da Alfonso De Chiara (voce, chitarra e piano), Fabio Raiola (chitarre), Domenico Andria (basso) e Rocco Sagaria (batteria) torna come Levia – eliminando così la cacofonia del doppio nome – con un nuovo EP composto da 5 “canzoni d’autore per questi tempi strani”.

La logica del “dovremmo” e del “sarebbe meglio se” inonda le canzoni dell’EP e i membri della band pongono un enorme specchio tra se stessi e l’umanità attuale per uno sguardo sulle illusioni e le disillusioni del presente. Consigli in “Sarebbe Facile” e la delicata ballad folk-acoustic “Amore Mio” tra l’ineluttabilità del destino e l’immensità del Mediterraneo.

Uno sguardo sull’altra riva del mare, tra sogno e realtà, l’altro capo non come punto di salvezza ma come punto critico per analizzare il presente.

VOTO: 6+

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.