Il rapper Nipsey Hussle è morto a 33 anni

Nipsey Hussle è morto domenica 31 marzo in una sparatoria nel suo negozio a Los Angeles

Il rapper Nipsey Hussle è stato ucciso domenica 31 marzo 2019 con ripetuti colpi d’arma da fuoco fuori dal suo negozio di abbigliamento a Los Angeles, il Marathon Clothing Company, nel quartiere di Hyde Park, al 3420 W. di Slauson Avenue. Nell’agguato – si dice una faida tra bande – sarebbero rimaste ferite altre due persone, Hussle è stato dichiarato morto al suo arrivo in ospedale.

“Victory Lap”, ultimo album del rapper uscito nel 2018, aveva ricevuto una nomination come miglior album hip hop ai Grammy Awards.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.